martedì 27 settembre 2016

Aleppo mia amata



Era il miglior sapone di Aleppo. Le donne lo compravano per ammorbidire e profumare la pelle. Poi hanno cominciato a usarlo per lavare il sangue dalle case e dalle strade.





Lo scorso anno ho chiesto all'artista Andreana Moro di produrre per me dei cabochon artigianali

Non ho fatto una richiesta in particolare, ho lasciato all'artista tutta la libertà di realizzazione. Avevo completa fiducia nel suo lavoro perchè precedentemente, Andreana aveva realizzato per me dei meravigliosi cabochon dipinti a mano con tecnica delineo che potrete ammirare  QUI.

I cabochon utilizzati per questa collana che sto per presentarvi, sono stati  dipinti  a mano con la tecnica del terzo fuoco.

La ceramica è stata decorata con una  vernice speciale che si chiama lustro, che conferisce alla superficie uno splendido colore madreperlato.

La decorazione avviene sul supporto già cotto e vetrificato e Andreana ha scelto uno straordinario color verde.

Quando ho ricevuto questi cabochon, appena li ho osservati mi sono detta: Ma guarda...hanno lo stesso colore del sapone di Aleppo.

Il sapone di Aleppo è il mio segreto di bellezza da anni.

Si tratta di un sapone per l'igiene personale, basato unicamente su grassi di origine vegetale.
Il sapone di Aleppo viene (veniva) prodotto nella città di Aleppo in Siria ma a causa della guerra credo non venga più prodotto e da qualche parte avevo letto che la produzione è stata spostata in Turchia.


Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Ho conosciuto questo sapone tantissimi anni fa, quando in un periodo particolare della mia vita, dividevo la casa con dei ragazzi siriani che venivano proprio da Aleppo.

Aleppo è nel mio cuore per via dei tanti racconti dei miei amici. Città che avrei dovuto visitare con loro, ma poi per altri motivi , questo viaggio non si è più realizzato. 

Non li ho mai dimenticati, non ho mai dimenticato Aleppo e mai smesso di utilizzare questo sapone così speciale.

Quando ho ricevuto questi cabochon, li ho osservati attentamente, li ho "sentiti" e ho percepito il messaggio che volevano donarmi. Mi stavano suggerendo una storia di agonia e sofferenza. La sofferenza di Aleppo.


Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Come spesso faccio, condivido le mie novità con la mia carissima amica e collega Siham di Siham Idrissi Beadwork Artist. Siham è presenza costante nella mia vita. E' buona come sono buone le sorelle brave. 

Le ho inviato le foto dei cabochon e appena li ha visti mi ha detto che uno sembrava graffiato.

In realtà quel graffio, altro non era che l'effetto vetrificato in superficie ma quando Siham mi ha parlato di questo graffio, immediatamente mi sono detta: Certamente, questo cabochon è graffiato come il cuore del popolo siriano.

Per tutta questa serie di coincidenze, (chiamiamole così) , mi sono decisa di realizzare questo lavoro, una collana ricamata a mano con tecnica bead embroidery dedicata ad Aleppo.
Ma non è finita qui.



Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Non volevo in nessun modo guadagnare dei soldi con questa collana.

Volevo donarla all'Ospedale pediatrico di Aleppo ma dopo tanti mesi di ricerche non sono riuscita a trovare il codice Iban dell'ospedale che poi è stato anche bombardato.

La mia amica Siham,  di origine marocchina, parla anche la lingua siriana e così mi ha aiutato tantissimo per cercare informazioni sull'ospedale di Aleppo. Ha contattato persone nella sua lingua e ha tradotto con amore, pazienza e costanza, tutti i miei messaggi che inviavo per avere informazioni.

Non ci siamo mai arrese.

Ho cercato di contattare il consolato Siriano a Roma e Milano ma ho scoperto che sono chiusi e allora cercavo soluzioni alternative per definire la donazione.

Quando oramai sembrava tutto bloccato, Siham si è ricordata del "contrabbandiere di giocattoli".


Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Il contrabbandiere di giocattoli si chiama Rami Adham è un uomo dal cuore d'oro e molto coraggioso.

Rami Adham è nato in Siria ma dal 1988 vive in Finlandia. Dal 2011 ogni 2 mesi riesce, con grandi difficoltà, a ritornare nella sua terra d'origine portando chili di giocattoli donati dai bambini finlandesi ai loro coetanei siriani. Ha appena consegnato 700 giocattoli in un campo profughi tra Siria e Turchia. 
Tutta la sua storia: QUI

Vi invito con tutto il cuore a donare alla sua associazione SUOMI SYYRIA YHTEISÖ RY un qualunque importo. Rami Adham non consegna solo giocattoli ma manche beni di prima necessità. Il tutto mettendo a repentaglio la sua vita.

Io provvederò ad inviare collana ed orecchini a chi effettuerà una donazione minima di 200 euro all'associazione Suomi Syyria. Caratteristiche e materiali del set sono indicati qui sotto:


Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Collana Aleppo (pezzo unico)

Collana interamente ricamata a mano con cabochon artigianali in ceramica (terzo fuoco)  dipinti a mano, incastonati con perline di precisione giapponesi;
Cabochon tondi di avventurina incastonati con perline rocailles giapponesi;
mezzi cristalli, tila e blugles.

Orecchini Occhi che osservano Aleppo (pezzo unico):
Cabochon ovali di avventurina incastonati con perline di precisione giapponesi;
mezzi cristalli, tila e blugles.
Le frange sia della collana che degli orecchini rappresentano le lacrime di sangue del popolo siriano.


Aleppo collana ricamata a mano con cabochon in ceranaurimica perline e avventla urina Martha Mollichella design

Solitamente termino i miei post scrivendo "a presto con un nuovo scintillante gioiello" oppure...spero tanto vi sia piaciuto.

Questa volta vi chiedo solo di donare qualunque importo QUI.

Grazie con tutto il cuore per aver letto fino a qui.

Un caro saluto
Martha
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...